Passere veniteeee!

AAA Cercasi vagine vogliose di fare.
Nella riunione ZONE di ieri sera c’era solo una ragazza in mezzo a tanti e numerosi maschietti, per un attimo ho pensato: “o lei è lesbica o siamo tutti finocchi”!!! Visto che entrambe le opzioni credo siano errate, la mia preoccupazione si rivolge verso emancipazione delle donne. Che fine ha fatto? E’ a smaltarsi le unghie? Questa voglia di fare, di agire, di non fossilizzarsi viene solo ai maschi?!?! La presenza delle femmine è indispensabile, soprattutto delle fidanzate che avete parcheggiato a casa (o meglio che si sono fatte parcheggiare a casa). Poi si lamenteranno di essere trascurate invece di essere attive socialmente e a prendere iniziative. Questo non vuol essere un’irrisione verso gli uomini ma un tentativo di scuotere le coscienze delle donne che, per una sorta di involuzione, hanno come unico obiettivo accasarsi, fare figli e le casalingue represse. Non è cambiato nulla dai tempi delle nostre madri? Ora fanno tardi, hanno magari un titolo scolastico di prestigio, bevono e fumano, si riversano nei bar e nelle discoteche, hanno la macchina, si vestono come vogliono, la danno prima del matrimonio, parlano di sesso senza inibizioni ma alla fine di tutta questa lista non rimane nulla di concreto, nessuna emancipazione reale. Pari opportunità sprecate e non perché c’è maschilismo ma perché le donne si autodegradano. E allora FORZA, AGITE, INCAZZATEVI a queste provocazioni, fatemi vedere che l’unica virtù in vostro possesso non è solo la vagina.

Pippazzu