Risposta all'anonimo

"Scusa ma, tu non dici che la sicilia deve essere indipendente? Con una banca del sud non si va verso la tua visione?"
utente anonimo

Vorrei spiegare in breve cosa intento per indipendenza siciliana. L’indipendenza di uno Stato lo rende partecipe ad una confederazione, da non confondersi con federazione. La federazione è la forza centrifuga delle leggi dal centro verso la periferia la confederazione è la forza centripeta del potere legislativo dalla periferia al centro. Pertanto gridando Indipendenza Siciliana non esulto al separatismo ma ad un nuovo rapporto tra lo Stato centrale italiano e la Nazione Sicilia. Visto anche i patti non rispettati del 1946 con la carta dell’Autonomia, con una mano data e con l’altra strappata.
Le cambiali si rinnovano ma con nuove garanzie! La Questione Siciliana non è la questione meridionale, perché nella Questione Siciliana, il male dei problemi (economico, sociale, delinquenziale) è identitario, mentre per la questione meridionale è solo economico-sociale. L’errore della Cassa del Mezzogiorno già è stato fatto. La Sicilia ha avuto sottratto il rimborso dei danni causati con l’Unità italiana relativo all’art.38 dello statuto d’Autonomia deviato nella famigerata Cassa del Mezzogiorno. Noi non siamo il Sud noi siamo la Sicilia! E pertanto non vogliamo essere relegati sotto l’egemonia dei napoletani. Già lo siamo stati nel 1848 e abbiamo fatto la rivoluzione per l’indipendenza.

Grazie per il tuo intervento.
Siculiana 28.02.06
Assabenedica

Alphonsedoria