"Un carnevale da sballo 2". Parte 2

Comincio dal dire che tutto sommato noi che abbiamo organizzato il carnevale ci siamo divertiti e siamo soddisfatti del nostro lavoro partendo completamente da zero grazie anche dei suggerimenti di qualcuno che in passato era nel giro. I carri hanno sfilato per due giorni e mezzo per motivi meteorologici e di conseguenza si poteva fare di meglio. Molte cose sono state positive quest’anno, tante persone ci hanno dato una mano come Paolo Indelicato ed Enzo Zambito per l’inno, Giuseppe Lo Iacono per l’inmpianto elettrico, ma non solo questo. All’autoparco eravamo 4 gruppi di lavoro e tutto è andato liscio, ci siamo aiutati a vicenda con gli altri carristi, insomma eravamo tutt’un fascio di giovani che hanno creato un bel carnevale.
Ma adesso devo dire alcune cose che non sono piaciute. Questo carnevale come ben sapete lo organizza il nostro dolcissimo comune di Siculiana. Ebbene quest’anno c’era la novità da anni sempre proposta dell’esibizione dei gruppi sul palchetto non collaudato, senza un pezzo di faretto o di amplificazione, completamente abbandonato a noi, senza un vigile che controllasse. Vero è anche che nessun vigile controllava lo spostamento dei carri e tra un carro e un altro transitavano persino delle automobili. Ma il neo più neo della ultima serata fu che non c’è stata la premiazione. Ma allora questo vuol dire che il carnevale non lo vuole nessuno. Allora perché è stato fatto? Rispondo io? Certo si sa perché, perché quest’anno ci sono le elezioni. Chiudendo voglio dare dei voti.

  • Ai carristi : 8
  • Al Sindaco : 6
  • Al popolo: 5 meno
  • Al resto dell’amministrazione: 3

Adesso commentate voi, date un voto anche voi.
Grazie per l’utenza.

Guarda le foto su: http://kartecartoon.blogspot.com/
Totorizzo