Siculiana is a smoll cauntry

L'ora del caffè!
Ogni pomeriggio,intorno alle tre è consuetudine ritrovarsi al bar a prendere il caffè e discutere dell'argomento del giorno con amici,conoscenti e gente varia...naturalmente dopo aver dato un'occhiata al giornale,soprattutto alla pagina dell'oroscopo. In uno dei tanti pomeriggi al bar,ci trovammo a tentare di comunicare con dei turisti per lo più americani. La discussione inizia sul caffè naturalmente,uno di noi chiese loro se era di loro gradimento. Poi gli argomenti continuano a scivolare, anche se con qualche ostentazione linguistica,sul paese,sulla bellezza paesaggistica e sulla ricerca dei turisti di oggetti di terracotta:dei semplici souvenir che naturalmente non hanno trovato. Si continua a discutere eD io e Dario ormai presi di coraggio iniziammo a fare delle domande su new york,sull'america e su cosa facessero loro per vivere,insomma riuscivamo a comunicare. A questo punto,dopo circa mezzora di silenzio Pinù(che sta facendo un corso di inglese)debutta con questa frase:"Siculiana is a smoll cauntry..." al che tutti ci chiedemmo cosa volesse dire con quell'affermazione,lui ci invitò a continuare la frase,ma come avrete ben capito lo stupore fù immenso e si concluse tutto con una bella risata.
Resta comunque il dubbio di cosa volesse dire: secondo voi?

Teofrasteo