Fini' lu tri di maju

La festa è finita, si spengono le luci e si smontano le bancarelle. Un'altro tri di maiu è terminato. Il commento che ho sentito più volte è stato "l'anno scorso era meglio" oppure "l'anno scorso c'era più gente", riferito per esempio ai giochi pirotecnici di giorno 1 o all'uscita del Crocifisso giorno 3. Può darsi sia la verità, forse è solo un'impressione, nel dubbio me ne fregherò altamente.
Personalmente mi ha dato un pò fastidio vedere il presidente della confraternita sulla vara del Crocifisso quando questo veniva esposto alla folla, mi sembrava quasi che la figura sacra fosse messa a pari con l'uomo. Non voglio polemizzare ma capire, mi chiedo se questa sia una tradizione o una regola della confraternita e, nel caso fosse così, se non sia di cattivo gusto seguirla ancora, cosa di cui personalmente sono convinto. Si potrebbe dare questo "onore" a persone diverse, gente comune, magari a qualcuno meno fortunato.
Mah. Sicuramente va apprezzato lo sforzo e l'impegno che viene speso per organizzare questa festa, tradizionalmente la più importante di Siculiana.
Purtroppo mi sono perso Cutugno (magari mi direte com'è stato) ma ho visto qualche cazzotto ravvicinato e su questo voglio fare un commento: è incredibile come la voce tre secondi dopo l'accaduto si sia sparsa per tutta la piazza attirando i curiosi a flotta, da qui si deduce che il siculianese è un "curtigliaro doc".

L3D