Per un pugni di dollari... anzi, euro!

Siculiana e i siculianesi riescono a sorprendere sempre. Succede qualche giorno fa che il gestore del rifornimento AGIP si dimentica di azionare l'automatizzazione. Uno va a fare benzina e si accorge l'inghippo e che fa? Telefona all'amico per avvertirlo che c'è il pieno gratis per tutti. Seguendo a regola la "teoria del curtiglio" la voce si spage a macchia d'olio per tutto il paese, ne consegue che nel giro di una mezz'oretta file di macchine attendono il turno davanti al distributore. Qualcuno si porta dietro pure i bidoni.
Certo, la benzina gratis specialmente di 'sti tempi è paragonabile al miracolo della manna dal cielo (che è poi sta manna??), ma bastano 50 euro per perdere la faccia davanti al gestore che arriva all'apice del caos?
Per alcuni, evidentemente si.

L3D

5 commenti:

  1. vergognoso!!!!!

    RispondiElimina
  2. immagino le scuse di coloro che sono stati beccati.cmq è una vergogna essere traditi dai propri paesani in questa maniera, a rimetterci 1000 o 2000 euro per merito di gente senza scrupoli, piducchiusa e rugnusa! questo significa che chiunque e in qualsiasi momento è pronto a mettercela nel culo per un pugno di doll... ehm, euro!

    RispondiElimina
  3. Minkia, potevo capire tutto ciò se la pompa di gasolina era di berlusca o di qualche altro magnaccio ladro... ma cazzo è di una persona che cerca di guadagnarsi il pane onestamente! Come avranno il coraggio di guardarlo in faccia dopo l'accaduto!

    RispondiElimina
  4. Sempre seguendo il motto : cu` futti futti ..Diu perduna a tutti ..

    Piero

    RispondiElimina