Quello sporco Giallonardo

Siamo già a Luglio, i bagnanti hanno ormai invaso le spiaggie, la stagione estiva è quasi a pieni regimi. Giallonardo, comune di Realmonte, non è ancora stata ripulita. E' davvero un peccato che una spiaggia così bella e "quasi" incontaminata abbia raggiunto tale livello di inquinamento. Sarà che Siculiana è un passaggio obbligato per raggiungere il lido, sarà che sia i parcheggi a pagamento che l'unico stabilimento balneare esistente sono gestiti da siculianesi, fatto sta che l'unica azione fatta dal comune di Realmonte è stata affiggere un cartello che avvertiva della pericolosità di una zona di mare specifica. Non ci sono contenitori di rifiuti e non c'è un bagnino. Solo disinteresse.

L3D