Padano, non ti capisco

L'idea del popolo padano è da studiare. Sembra una di quelle sette dove una massa di persone seguono senza pensare i comandamenti del leader maximo. Umberto Bossi è letteralmente venerato e i suoi versi (nel senso letterale del termine) sono decantati allo stesso modo dei versi di Gesù nei vangeli.
  • La Lega può considerarsi, senza enfasi e senza arroganza, una forza della natura. E lo ha confermato dapprima frantumando le basi non solo della partitocrazia, ma addirittura aprendo un nuovo capitolo di storia. E questo capitolo ha un solo nome, il nome della più grande rivoluzione democratica. Il suo nome è federalismo! - Fonte: Sito ufficiale Lega Nord
Sul sito di radio padana libera è possibile ascoltare in streaming la trasmissione. A girare tra le frequenze anche un pezzo di Alberto Fortis "A voi romani", dal suo omonimo album del 79, diventato, purtroppo per l'artista, espressione massima dell'idea padana.
  • A voi romani fu forse la canzone che destò più interesse e polemica dell'intero album. Interpretato come un attacco agli abitanti di Roma da parte di un cantante del nord è, in realtà, come ribadito più volte con veemenza da parte del suo autore, una critica al potere, di cui la capitale è centro nevralgico. Inoltre la canzone dev'essere considerata un attacco a tutte le forme di potere; "Io vi odio a voi romani/io vi odio tutti quanti/brutta banda di ruffiani e nati stanchi/siete un peso alla nazione/siete tutti brutta gente/io ti odio grande Roma decadente". - Fonte: Wikipedia.
Probabilmente il tutto finirà con un suicidio di massa atto a trasferire le anime al pianeta alpha9, durante il passaggio della cometa 97b32.

L3D

1 commento:

  1. non c'è da scandalizzarsi tanto! Almeno una certa coscienza sociale c'è! Vogliono salvaguardarsi! Magari le loro sono idee assurde e assolutiste, ma sono volute e scelte!

    Mica come qua da noi, dove i voti si raccolgono a famiglie e a favori....vi ricordo cari signori che in sicilia ha vinto CUFFARO!!!!

    RispondiElimina