Via A. Canepa e via C. Gallo

ENCOMIABILE LA INIZIATIVA DEL COMUNE DI CATANIA DI INTITOLARE DUE VIE DELLA CITTA’ AGLI EROI INDIPENDENTISTI ANTONIO CANEPA E CONCETTO GALLO.

Gli Indipendentisti di lu Frunti Nazziunali Sicilianu ritengono che sia positiva ed encomiabile la recente iniziativa dell’Amministrazione Comunale di CATANIA di dedicare due vie della Città rispettivamente:
- al Martire Siciliano ANTONIO CANEPA, che con lo Pseudonimo di MARIO TURRI fu il primo Comandante dell’EVIS ( Esercito Volontario per l’Indipendenza della Sicilia);
- e all’eroico e valoroso CONCETTO GALLO, che con lo pseudonimo di SECONDO TURRI, fu appunto il secondo Comandante dell’EVIS ed uno dei principali protagonisti della battaglia di Santo MAURO di Caltagirone. Per la cronaca ,quest’ultimo fu anche Deputato alla Costituente e Deputato all’ARS nel corso della prima Legislatura.

A prescindere dai percorsi e dalle modalità che hanno finalmente portato alla scelta di inserire nella toponomastica cittadina anche coloro che hanno dedicato la propria esistenza alla CAUSA della Rinascita , della Libertà , del Progresso, della Riscossa e della Indipendenza del POPOLO SICILIANO, della Nazione Siciliana, rimane meritevole il FATTO,– culturale, morale e politico,-che si renda finalmente omaggio agli Eroi Indipendentisti in una grande Città come CATANIA . Evento, questo, che consente di adempiere un dovere istituzionale, troppo a lungo omesso, oltre che di recuperare un segmento importantissimo della “memoria storica” del POPOLO SICILIANO.
L’ FNS si augura che l’ esempio venga seguito e che analoghe iniziative siano presto adottate in altre Città e Paesi della Sicilia. Fino a questo momento sono infatti pochissimi i Comuni che hanno intitolato strade agli Indipendentisti del secondo dopoguerra del secolo scorso.
L’FNS auspica altresì che ovunque in Sicilia vengano infrante le infami “regole” della DAMNATIO MEMORIAE , della DISINFORMAZIONE e del SILENZIO ,finora imposte dall’ascarismo culturale e politico dominante . E che il “ricordo” si estenda anche agli altri MARTIRI SICILIANI ed agli altri Protagonisti di quella Stagione tragica e meravigliosa che vide risvegliare la dignità, le aspirazioni più nobili ed alte; nonché l’orgoglio e la consapevolezza di sé di tutto il Popolo Siciliano. Della NAZIONE SICILIANA.
Con un’ ultima considerazioni: le Tematiche Indipendentiste sono oggi, soprattutto in EUROPA, valide ed attuali , forse ancora di più di quanto non lo fossero nel passato.

Palermu 11 Jnnaru 2007.
Giuseppe Scianò, Sikritariu FNS

Alphonsedoria

Nessun commento:

Posta un commento