Odore di turismo...


L'educazione la si impara a scuola. Ma a scuola non ci siamo andati tutti.
A dispetto di un ordinanza che vieta che l'immondizia venga lasciata fuori dal portone prima e dopo l'orario prefissato per la raccolta rifiuti, una signora continua imperterrita a depositare sacchetti di rifiuti casalinghi ai piedi della torre dell'orologio, sede dell'ufficio informazioni proloco. Forse proprio per rispetto a tale ordinanza i fetidi sacchi vengono lasciati davanti alla torre e non davanti la porta di casa. Verrebbe anche di pensare a una vendetta trasversale contro le istituzioni, visto l'impegno.
Da questo blog si è sempre detto che l'immagine del paese va curata per un fattore turistico, con i fatti più che con i discorsi. Il turismo porta ricchezza, ma l'odore non è proprio quello dei soldi e proprio i turisti lo sanno bene, vista l'affluenza in continuo aumento al centro informazioni.
Evidentemente per alcuni cittadini di Siculiana l'età della pietra non è ancora terminata.

L3D