Superkappa e Siculiana





Da più persone mi è stato chiesto come mai in questo sito non si è scritto alcun articolo in risposta ai agli incresciosi fatti accaduti di recente. Innanzitutto mi tocca sottolineare come questo sia solo uno spazio libero, un foglio bianco dove gli "iscritti" decidono di loro iniziativa di chi e cosa scrivere. Niente è stabilito, non ci sono particolari idee che muovono i post verso una direzione particolare. Spesso ho letto cose con il quale non sono d'accordo, ma la democrazia di del blog garantisce libertà di parola. Chiunque può scrivere articoli, diventando prima membro del sito, chiunque può commentare anche in forma anonima.


Rispondendo ai commenti nel post precedente: se si sosteneva l'ultima l'amministrazione è perchè chi scriveva gli articoli la pensava in quel modo. Si è anche fatta molta critica. L'operato di un'amministrazione che lavora per il cittadino deve essere valutata e criticata se è necessario. In quanto cittadino ho il diritto di farlo. Infine, anche se mi fa piacere leggere interventi seri su questo spazio, non è tanto corretto che la richiesta di trattare un argomento simile arrivi in forma anonima.

Detto questo è evidente che nessuno dei partecipanti finora si è sentito di scrivere niente, forse perchè effettivamente non c'è molto da scrivere. Le cose sono ancora poco chiare e i giornali riportano in prima pagina solo ciò che fa notizia. L'immagine che hanno dato del nostro paese è stata pessima e serviranno anni per scrollarcela di dosso.
Mi sembra importante anche sottolineare come molti di coloro finiti dietro le sbarre siano parenti o amici di tanti Siculianesi. Me compreso. Ciò crea un clima imbarazzante che non permette di commentare liberamente sui fatti, anche per una questione di delicatezza. In ogni caso è ancora presto per trarre conclusioni.
Ciò che posso fare "personalmente" è esprimere solidarietà all'ormai ex sindaco e al capo dei vigili, che come rappresentanti di Siculiana credo debbano essere sostenuti moralmente.

47 commenti:

  1. Sulla libertà degli adepti di questo sito di scegliere discrezionalmente gli argomenti di cui trattare sono d'accordo, solo in parte. Il post che non è stato creato, a mio avviso, doveva essere solamente informativo, mica offensivo. Mi appello soltanto alla sensibilità che questo sito ha avuto riguardo alle notizie che riguardano Siculiana. Quindi perchè non parlare della bufera giudiziaria di questi giorni? Se si sosteneva liberamente la, ormai ex, amministrazione nel periodo della campagna elettorale, non vedo perchè non se ne parla quando succedono cose così gravi? Cose, che come hai ben detto, non è facile spiegare ma soprattutto non è facile torgliersele di dosso. Sull'anonimato non ho niente da dire, d'altronde in questo sito vedo la maggior parte di commenti anonimi e non viene chiesto agli autori di dichararsi. Sull'affermazione "non c'è niente da scrivere" non sono per niente d'accordo.. La gravità dell'accaduto è di tale gravità e importanza che ci fosse da scrivere all'infinito.. Ci hanno cacciato in una situazione di disordine e di stallo, dalla quale sarà difficile uscire. Un eventuale commissariamento del comune, bloccherà le già poche iniziative intraprese ed entreremo in una fase di ordinaria amministrazione senza progresso minimo per il paese. Questo è solo l'spetto meno grave della storia, ti sembra poco? Inoltre i commenti, penso sia intuibile da tutti, non devono riguardare i singoli ma il futuro del nostro paese ed aprire un dibbattito sulla questione morale che dovrebbe caratterizzare la politica. Quindi la giustificazione, che ci sono parenti e amici di mezzo, è totalmente priva di ogni fondamento. Sul fatto che è ancora presto per trarre conclusioni, siamo totalmente sulla stessa linea. Purtroppo l'opinione pubblica fa da giudice, più che la magistratura, senza avere le prove. Ma un avviso di garanzia non arriva certo così per caso, soltanto gli organi giudicanti saranno in grado di svelarci la verità. Attraverso quest'ultimo intervento volevo solo mettere in evidenza alcuni tratti peculiari della vicenda, è davanti gli occhi di tutti che si può fare informazione senza offendere nè persone nè cose!

    RispondiElimina
  2. Nessuno ha perso niente, la decisione di dimettersi rappresenta un atto dovuto alla cittadinanza, non un'abbandono o una fuga, ma un passo indietro fatto con umiltà, per consentire al nostro comune di andare avanti e di non arrestarsi nello svolgimento delle sue funzioni più importanti, fino a quando in questa vicenda non si sarà fatta chiarezza. E fino a quel giorno, consentitemelo, i giudizi di ogni genere, a favore o contro di....., saranno fini a se stessi, niente di più che sterili ed inutili motivi di discussione che ci intratterranno al bar sorseggiando un caffè o a casa mentre pranziamo e guardiamo teleacras, quando anche Angelo Ruoppolo da pagliaccio quale è, e per il quale tra la l'altro si mostra e propone, diventa il profeta rivelato che dispesa la verità assoluta. E mentre noi davanti al televisore ce ne stiamo attenti e composti, come i secchioni seduti in prima fila in un aula di scuola intenti a non perderci una sola parola, (ma questo è solo un particolare irrilevante) il paese molto probabilmente fa un balzo nel passato di chissà quanti anni. Questo mi fa male, e me lo fa ancora di più quando mi accorgo che forse il punto più essenziale ed importate di tutto quello che sta avvenendo non ci tocca affatto, non ci sfiora neppure a noi coglioni, noi siamo tranquilli come ieri, oggi e sicuramente come domani immobili e passivi, ma sempre pronti a puntare il dito contro di....... Il potere, amico anonimo, cos'è il potere? E' forsè qualcosa che annebbia la ragione fino al punto di farci credere che siamo invincibili, o forse qualcosa che un fallito cerca ed insegue fino al punto di correre il rischio di giocare ad un gioco più grande di lui, annacannusi, currennu, e po allavancannusi. Io non lo so cos'è il potere, ma da dalla frase che dici nel tuo commento, presa in prestito tra l'altro da un grande della nostra (tinitivilla vatri picchi iu nun la vogliu) Repubbica, forse mi rendo conto che tu me ne sapresti dare una spiegazione, ti vedo preparato in materia, bravo.

    RispondiElimina
  3. Dimenticavo, per dimostrarti la disponibilità al dialogo e al confronto, e tralasciando il tuo atteggiamento di sfida, e di disprezzo nei confronti di gente che ancora è in libertà, e sulle quali ci sono accuse tutte da dimostrare, ti invito a proporre degli argomenti seri sui quali discutere, io sarò il primo a confrontarmi con te, e chissà magari se sarai convincente alle prossime amministrative ti voto pure.


    Bravo.

    RispondiElimina
  4. Non è un atteggiamento di sfida, ma solo un modo per porre l'attenzione su quello che sono riusciti a far succedere.. Non sono certo io a dover giudicare, ma inevitabilmente analizzando le condizioni in cui versa il nostro paese, sono veramente preoccupato. E' sicuramente vero che dobbiamo aspettare le sentenze prima di parlare, ma un avviso di garanzia di un sindaco è qualcosa che direttamente colpisce un pò tutti. Ad oggi posiamo solo dire che il nostro comune verrà commissariato, cosa non da poco e che porterà a conseguenze che noi tutti sapiamo. Di potere io non è che me ne intenda poi più di tanto, io analizzo solo la siuazone attuale e non voglio entrare in politica. L'atteggiamento di sfida era solo mirata ad aprire la discussione, visto che prima tutto taceva! Colgo l'occasione anche per sottolineare che io non disprezzo nessuno, ognuno è responsabile delle proprie azioni e le azioni di chi ricopre cariche istituzionali si ripercuotono su tutti noi. Già questo mi sembra un argomento alquanto serio, qui non si tratta si accertare la colpevolezza di qualcuno ma semplicemente analizzare i fatti e dire la nostra sul futuro, non roseo, del nostro paese.

    RispondiElimina
  5. Preciso che nessuno ha parlato di offendere o dare giudizi. Da sempre di questi argomenti non si è mai parlato liberamente per diverse ragioni, ne dimostra il fatto che tutti i commenti sono anonimi. E' un dato di fatto, non vi sto chiedendo di darmi nome e cognome.


    Per concludere vi pregherei almeno di firmarvi in qualche modo, almeno si capisce chi risponde a chi.

    RispondiElimina
  6. Ora che il dibattito é stato aperto,sei contento?Innanzitutto non voglio offendere nessuno,però penso che prima di scrivere qualcosa,bisogna ragionarci un pò.Affermi che è ancora presto per trarre delle conclusioni,ma subito dopo sostieni invece che"un avviso di garanzia non arriva certo così per caso"!Sono parole tue.Che cosa hai fatto? Anche tu come altre persone hai tratto le tue conclusioni!Si capisce benissimo.

    RispondiElimina
  7. Sono l'anonimo dei commenti 3 e 4.


    Mi rivolgo all'anonimo che ha aperto la discussione e che come vedo ci tiene cosi' tanto a snocciolare l'argomento che forse la notte non riesce nemmeno a dormire.


    Proprio a lui vorrei chiedere, dato che ha voglia di discutere senza peli sulla lingua, a chi si riferisce quando scrive:

    "Non è un atteggiamento di sfida, ma solo un modo per porre l'attenzione su quello che sono riusciti a far succedere"


    Chi ha fatto succedere cosa?

    Su dai parliamone....



    Secondo me sei semplicemente una persona prevenuta, che già si è fatta il suo giudizio, e si è data anche delle certezze, certezze che attualmente dimorano viscidamente nel suo animo e che vorrebbe che si concretizzassero al più presto nella realtà, solamente perchè si trova per punti di vista, ideologie diverse, o altro contarapposto a stimabili persone che da anni si prodigano per la collettività.


    Poi vorrei sapere con quale certezza dici che il futuro del nostro paese non sarà roseo, sei forse un veggente, o semplicemente un jettatore, talè mu ca mi toccu li palli. Io personalmente sul futuro sono sempre ottimista, e i colori con i quali dipingere il futuro cerco di sceglierli sempre tra i più belli, io faccio lo sforzo di sceglierli e anche quello di prendere il pennello e dare delle belle pennellate, non mi limito come te a fissare il foglio bianco e perdermici dentro.


    E ora se vuoi possiamo parliare di quello che ti va, facendo pure nomi e cognomi, ma senza commettere stupidamente l'errore di indossare la toga del publbico ministero.




    RispondiElimina
  8. A dir la verità, io tenevo ad aprire un dibattito su quest'argomento, perchè ritengo costruttivo confrontarsi sul futuro, soprattutto se siamo noi giovani a parlarne.

    Non ho tratto nessuna conclusione, posso soltanto guardare la realtà, l' avviso di garanzia dovra pur essere motivato, se ci sarà una totale estraneità da parte degli "avvisati", ben venga.

    Io la notte riposo benissimo! Forse qualche altro non riesce a dormire!!

    Ma come, chi ha fatto succedere cosa!!

    Hanno smerdiato Siculiana, come mai era successo prima, il sindaco ha ricevuto un avviso di garanzia per concorso esterno e mi dici che cosa è successo!!

    A veru facci ci voli!!

    Siamo finiti su tutti i giornali e i telegiornali locali e nazionali!!

    Questa bella figuraccia ci vorranno anni per torgliersela di dosso, altro che meta turistica e volano dell'economia (diceva l'ex sindaco in campagna elettorale), i parenti mi hanno telefonato addirittura d'oltre oceano dicendomi: a sempri li stessi siti!!

    Un comune commissariato e l'incertezza che per ora aleggia sul nostro comune, non sono forse la base per un futuro non proprio roseo?

    Mi fa pacere che dai delle belle pennellate di colori piacevoli, ma questa volta hanno fatto davvero uno scarabbocchio!

    Non voglio fare i nomi e cognomi di nessuno, questo sarà l'autorità giudiziaria a farlo.

    Possiamo parlare all'infinito, ma ad oggi: verba volant scripta manent..


    I commenti da me scritti sono 1 e 4 l'utente anonimo del 7 forse avrà sbagliato a scrivere tanta era la foga..

    RispondiElimina
  9. Ah da oggi mi firmo HOLDEN, così ci saranno meno equivoci.


    RispondiElimina
  10. e sui giornali c'è finito anche qualcuno che si sta facendo della buona, anzi buonissima pubblicità

    RispondiElimina
  11. Ma di che pubblicità parli? Non penso ti riferisci a coloro che sono indagati. Boh

    HOLDEN

    RispondiElimina
  12. Posso dire, che finora la discussione sia stata pacata e attenta. Mi fa veramente piacere! E' bello sentire opinioni diverse, ma sarebbe ancora più costruttivo sapere cosa pensate su Siculiana e sul suo futuro. Come avete visto, io dapprima ho acceso la miccia (o forse non si può dire) e dopo ho spostato un pò il baricentro del discorso su l'argomento "futuro". Sinceramente, sono molto più proccupato di questo che del destino dei vari indagati. I processi italiani, sappiamo tutti quanto durano e per colpa di queste lungagini molti politici e cittadini si sono rovinati la loro vita e la loro carriera. L'autorità giudiziaria farà il suo corso e saprà darci nuove notizie. Comunque mi auguro solo che queste spiacevoli vicende non accadano più, perche non fanno altro che infangare la nostra comunità.

    HOLDEN

    RispondiElimina
  13. Ho sbagliato lungaggine è con due g.

    HOLDEN

    RispondiElimina
  14. Mi interesso di politica da un bel po', quindi volevo sapere la vostra, non sull'operato dell'esecutivo nazionale, ma su un argomento che mi sta veramente molto a cuore e sul quale ho scritto in altre occasioni. Il senato ha approvato, finelmente, tra l'altro con alcuni pareri contrari di alcuni ministri della maggioranza stessa, la norma che riduce il numero dei dicasteri a 12, secondo quant prevedeva già la legge Bassanini del 1999. I voti fvorevoli sono stati 160 i contrari 155. Non è certo una maggioranza bulgara. La norma dice, inoltre, che il numero dei componenti el governo, quindi viceministri e sottosegretari, non deve essere superiore a sessanta.

    A questo punto si devono fare alcune considerazioni di ordine generale:

    primo, non si era mai visto che all'interno di una legge finanziaria sia contenuto una norma che riguarda e modifica l'assetto istituzionale. A me sembra, sia stato un colpo di mano di natura demagogica, si fanno le riforme con la solita leggerezza e si discutono non certo nelle commissioni competenti e non certo in un clima tranquillo, qual è quello della finanziaria. Inoltre mi sembra assurdo, che parli di una diminuzione proprio il governo più numeroso della Repubblica, sono arrivati a quota 102 con la nomina di altri tre sottosegretari non molto tempo fa'. I dati sono 24 ministri, 9 viceministri e 69sottosegretari. E' vero, che il programma dell'Ulivo conteneva " la riduzione dei ministeri e dei ministri", ma mi sembra assurdo,che dopo aver stravolto la riforma Bassanini aumentando il numero dei ministeri per sfamare l'appetito dei partiti e partitini, lo approvi la carica dei 102!

    Secondo, l'informazione è talvolta distorta, ma solo per il lettore poco attento, la riforma diverrà esecuriva solo dalla prossima legislatura. Per questo, allora, è stata votata da tutta la maggioranza!! Se non ci fosse stata questa clausola, di certo i partiti minori bloccavano la norma, come hanno fatto nel corso degli ultimi due anni quando c'è stato da votare misure importanti (vedi pacchetto sicurezza). Alcuni sponenti della maggioranza stessa ahnno dichiarato, basta con i governi pletorici, certo una volta fatti i loro interessi, si può cambiare. Lezioni a riguardo ci provengono anche dal passato governo Berlusconi, con l'approvazione della legge elettorale, così detta "porcellum", la soria si ripete!

    HOLDEN

    RispondiElimina
  15. Holden, mi sa che hai sbagliato blog


    RispondiElimina
  16. Non è che della tua opinione me ne freghi poi un cavolo!!

    Proponi qualcosa tu di cui parlare..

    HOLDEN

    RispondiElimina
  17. Che ne so, ti andrebbe di parlare di ricamo?

    RispondiElimina
  18. Infatti sto Holden mi sembra proprio che ci vuole ricamare su, ma ancora non ho capito cosa?

    RispondiElimina
  19. Ma quale ricamare, non fatemi ridere!!

    Non c'è proprio niente di ricamare, il filo ormai si è perso..

    HOLDEN

    RispondiElimina
  20. Ok, ricordandovi che l'iscrizione a splinder.com è gratuita e da la possibilità di partecipare attivamente al blog di superkappa, vi invito a scrivere un nuovo post se si vuole trattare un argomento diverso.

    RispondiElimina
  21. A prescindere dell'iscrizione o meno, ritengo che i facenti parte del sito debbano proporre gli argomenti. Io li posso solo suggerire e commentare.

    HOLDEN

    RispondiElimina
  22. Comunque questo sito non è più attivo nelle iniziative come prima.. Qualcuno mi saprebbe spiegare perchè?

    HOLDEN

    RispondiElimina
  23. hai ragione, è a periodi.

    certo abbiamo anche i nostri impegni, ma generalmente il giovane siculianese è passivo, eh eh eh..

    RispondiElimina
  24. Holden, ci sono momenti in cui la gente ha necessità di dedicare il proprio tempo ad altre attività, non sempre è possibile scrivere o commentare un post, del resto vedi benissimo come i post precedenti siano con data precedente rispetto agli spiacevoli avvenimenti che ci hanno travolto. Pertanto, ti invito a voler credere che non si è postato in merito all'operazione marna solo per mancanza di tempo.

    RispondiElimina
  25. Capisco che siete impegnati in altre attività, infatti ho proposto io questo post. Infatti, avevo già notato che i post precedenti rasalgono tutti a date antecedenti. Comunque, vi auguro buon lavoro per tutte le future iniziative!

    HOLDEN

    RispondiElimina
  26. La cosa e' molto piu' complessa di quanto sembra essere. Ai siculianesi puo' sembrare tutto normale, ma quando uno di roma o di domodossola o di chissa' dove sente dire che il consigliere comunale e' indagato per mafia, che al comune lavorano parenti di persone segnalate, che il sindaco e il capo guardia sono indagati per associazione esterna, che il comune ha favorito persone condannate facendo finta per sbaglio di non sapere ne vedere.............ditemi voi che idea si puo' fare della comunita' siculianese anche volendo pensare che ci sia pure gente perbene immischiata suo malgrado.......purtroppo i fatti e gli indizi sono troppi per essere generosi nei commenti e nei pensieri

    RispondiElimina
  27. Ben detto caro utente anonimo! E' questo che voglio far capire con i miei parecchi commenti. Ma qui quando si parla di persone indagate, continuano a dire che si deve aspettare la sentenza o cazzate simili! Ma quale sentenza, abbiamo già ricevuto una sentenza di condanna, senza alcun ricorso peraltro, da parte di tutti. La classe dirigente politica, colpita da questa bufera, ha fallito miseramente.. La politica che da servizio per il cittadino diventa associazionismo e collusione. Non ci sono attenuanti di nessun genere!!

    HOLDEN

    RispondiElimina
  28. pa chiudi l'accesso agli anonimi!

    RispondiElimina
  29. Bel gesto di democrazia e libertà di opinione!!

    HOLDEN

    RispondiElimina
  30. HOLDEN ma sei proprio 'de coccio'.Basta!Stai sempre lì polemizzare su tutto e tutti,non hai niente da fare?

    RispondiElimina
  31. Beh, io scrivo solamente per passione. Non mi abbasso a certe affermazioni, come quella dell'ultimo commento, di così basso spessore.

    HOLDEN

    RispondiElimina
  32. ma fammi il picere HOLDEN!Sai solo provocare la gente e basta.

    RispondiElimina
  33. Se la realtà dei fatti è scottante per alcuni, mica è colpa mia!

    HOLDEN

    RispondiElimina
  34. mi viene il dubbio che questo si scriva e si risponda da solo!

    RispondiElimina
  35. holden volevo dirti una cosa. Io non sono un siculianese doc, pero' la mia impressione e' che tu enfatizzi troppo la questione della classe politica siculianese. A mio modesto parere non credo che la classe politica siculianese abbia delle cime di intelletto politico tali da poterla definire classe politica vera e propria. Da qui ne discerne che quello che fanno gli amministratori o i consiglieri e' mera routinaria amministrazione della cosa pubblica cosi' come il popolo di Siculiana per la maggiore intende far politica. Per di piu' io ho l'impressione che quello fatto in politica e' applicazione della mentalita' del siculianese medio per cui non c'e' da condannare nessuno in particolare. E' la cultura e la mentalita' imperante del luogo che crea di queste situazioni a volte scandalose come l'operazione marna, a volte bonariamente pirandelliane come tante altre. Spero tu riesca a capire che non si puo' cambiare la direzione delle cose solo attraverso un singolo atto amministrativo se tutto quello che ci sta attorno non cambia. Per esempio, vatti a fare un giro negli uffici pubblici e guarda le facce e le competenze della maggior parte di chi ci lavora senza che nessuno osi pensare di allontanare o di non assumere gli inefficienti.....questo e' un altro esempio di far finta di non vedere e di non sapere per non volere fare nulla contro chi direttamente o indirettamente e' tuo consanguineo o amico, comune alla mentalita' della maggior parte dei tuoi concittadini.

    RispondiElimina
  36. Si, ma l'efficienza dei dipendenti del comune è una cosa (pure di rilievo) e quello che è successo è un'altra. Ora, se vogliamo parlare di tutte le inefficienze, facciamolo pure ma non confondiamo le due cose.A nessun responsabile di un ufficio, è stato contestato il concorso sterno per non aver vigilato, o chiuso un occhio, nei confronti dei dipendenti. Qui si fa di tutta l'erba un fascio..

    HOLDEN

    RispondiElimina
  37. ma perche al posto di scrivere e fare demagogia su un sito non vi rimboccate le maniche e fate qualcosa di concreto per dare onore al paese. Non siete voi giovani il futuro?

    Holden dai ti vedo motivato

    RispondiElimina
  38. Holden, quello che volevo far capire e' che proprio da quello stesso fascio (mentalita' imperante a siculiana) viene fuori tutta l'erba (situazioni varie, scandalose come marna e meno scandalose come l'inefficienza degli uffici). Cioe' tutto e' riconducibile alla stessa radice. Poi se analizzi manco a farlo apposta i giornali parlano di concorso esterno proprio a causa della gestione e assunzione allegra e manchevole di certi uffici. Ma non e' questo il punto. Il vero punto e' che si deve cambiare mentalita' da parte dei siculianesi senno simili cose accadranno ancora in futuro. Scommetto anche che la maggior parte di queste cose di cui parlano i giornali bene o male erano risapute da molti di voi cittadini, solo che tutti facevano finta di niente e tiravano a campare come se la cosa non tangesse minimamente.....a te che tiri il sasso solo contro la politica ricorda che i politici li avete eletti voi e che uno dei filoni dell'operazione marna nasce da lontano partendo anche dalle manchevolezze compiacenti di altre amministrazioni i cui esponenti sempre da voi erani stati eletti......insomma cercate di cambiare la mentalita' e solo cosi' potrete incosciamente esprimere figure che rispecchieranno di conseguenza le vostre nuove sentite aspirazioni civiche senza il rischio di produrre fatti di cui poi vergognarsi agli occhi del mondo

    RispondiElimina
  39. Hai pienamente ragione! E' la mentalità siculianese che non va. Anzi, dico di più, è talmente radicata in ognuno di noi, che risulta pure difficile estirparla con tutta la buona volontà. Concludo, dicendo che possiamo scrivere all'infinito, ma il senso civico lo si deve insegnare a ognuno di noi sin da piccoli. Sentendo, però, parlare le persone dubito fortemente che lo si vuole fare!

    HOLDEN

    RispondiElimina
  40. adottami holden, e insegnamelo tu il senso civico. TU CHE DI LEGGE TI INTENDI

    RispondiElimina
  41. Ah.. Ah.. Che sei divertente!!

    HOLDEN

    RispondiElimina
  42. HOLDEN hai provato ad inserirti nel mondo della politica?Perchè credo che potresti avere successo sai!

    RispondiElimina
  43. Non mi interessa.. E poi detto da te..

    HOLDEN

    RispondiElimina
  44. Ma se non mi conosci nemmeno!Sei permaloso ;p

    RispondiElimina
  45. Scherzavo comunque..

    HOLDEN

    RispondiElimina