Il Forestiero

Il forestiero è un' anonimo che percorre le vie di siculiana e che con occhio critico ci mostra tutti i lati negativi degli "addobbi natalizi" del 2002.

ATTENZIONE!

Bella questa organizzazione natalizia, se così la si può chiamare! Perché nei panni di un forestiero che entra in questo paese o che addirittura è costretto a cambiare strada non appena vede l’albero di natale (sempre se così lo si può chiamare) posto proprio nel bivio di Siculiana. Le sue prime impressioni quali saranno:

A partire dal bivio, che è l’ingresso di questo paese, quando alcune persone pensano di avere avuto un idea originale, ma lo avete visto quest’albero? Fatto in ferro e poi rivestito con cime di pino. Un bambino di due anni lo avrebbe addobbato meglio! Chissà quanto sarà costato, non sarebbe stato meglio piantare un albero vero e proprio che col passare del tempo si sarebbe fatto più grande e più bello di questo? Comunque addobbato di fretta e furia e pure male.

Il forestiero comunque potrebbe passarci sopra fino a quando non si accorge dopo un paio di metri degli alberi lungo la via roma tagliati atrocemente e grezzamente. Ma si è voluto risparmiare sugli addobbi natalizi o si è voluto risparmiare sul tempo e sulla manodopera per dare una forma più appariscente al paese?

Camminando ancora contemporaneamente nella stessa via si possono notare questi addobbi natalizi, musica compresa… evidentemente la livella non era il forte degli elettricisti comunali. Queste luci penzolanti per non parlare delle stelle che il 99% non funziona come si deve, bastava una giornata in più di lavoro e la via roma sarebbe stata tutta un’altra vista.

Salendo in piazza invece l’occhio del forestiero si rivolge sulla spettacolare torre dell’orologio, ma cosa hanno combinato? Forse gli erano finite le stelle visto che non è stata messa neanche al centro della torre, e salendo su l’occhio cosa nota? Ancora addobbi grezzamente penzolanti con tempi di intermittenza pessimi.

Ora questo forestiero sentendo parlare della chiesa di siculiana, una delle più belle della provincia, fin dalla statale che cosa si nota sulla cupola? Ancora fili penzolanti e una stella ridicola che sembra l’insegna di una discoteca, e non la cupola che abbiamo invidiata da tutti.

Capodanno 2003: alla villa con questo freddo all’aperto? Cosa pensavate di ottenere, che giovani e meno giovani sarebbero rimasti a siculiana a rovinarsi il capodanno? Sono soldi spesi inutilmente!
Le persone non sono così ignoranti come pensate da non accorgersi che in questo modo ridicolizzate il paese, perché i soldi non vanno sprecati… inutilmente, e cercate di essere più concreti e di fare meglio il vostro lavoro.

Non è un’offesa …. Aggiornatevi.

Distinti saluti e buone feste a tutti
Il Forestiero.